Come comprare la pubblicità su ILU
visita la pagina ufficiale

Anzio- Approvato piano triennale opere pubbliche. Interventi per 5 milioni e mezzo

La Giunta Comunale di Anzio, nella seduta di ieri, ha approvato il programma triennale delle opere pubbliche che prevede importanti interventi sul territorio comunale. Nel 2018, tra stanziamenti dell’Ente e finanziamenti esterni, sono stati previsti circa 5 milioni e mezzo di euro che saranno destinati alla sistemazione delle strade sull’intero territorio comunale, al completamento degli interventi finalizzati alla sistemazione della litoranea con nuovi i nuovi marciapiedi, l’illuminazione, la pista ciclabile e l’arredo urbano, alla manutenzione straordinaria di Via di Valle Schioia a Lavinio Stazione, alla realizzazione del progetto relativo alla comunità alloggio per diversamente abili “Dopo di Noi”, al potenziamento degli impianti di pubblica illuminazione, alla sistemazione della pista di atletica al campo Bruschini e al completamento del nuovo Palazzetto dello Sport, all’ampliamento del Cimitero Comunale, alla realizzazione delle condotte di raccolta delle acque meteoriche. Alla delibera del programma triennale delle opere pubbliche hanno lavorato il Sindaco, Luciano Bruschini, l’Assessore ai Lavori Pubblici, Flavio Ciarla, in positiva collaborazione con il Funzionario Responsabile dei Lavori Pubblici, arch. Fabrizio Bettoni e con il Dirigente dell’Area Economica, dott. Patrizio Belli, che ha ottimamente reperito, all’interno del Bilancio, tutte le risorse necessarie da destinare ad opere e servizi in favore della cittadinanza.

E’ di questi giorni la conferma di due ulteriori finanziamenti regionali, inseriti nella programmazione 2018 delle opere del Comune di Anzio, per complessivi 800.000,00 euro, finalizzati alla riqualificazione delle vecchie sorgenti sul mare “Acqua del Turco” (Anzio Colonia, vicino Stabilimento Marinaro), tramite la realizzazione di un parco pubblico ed alla sistemazione di un ulteriore tratto di lungomare, nel tratto compreso tra lo stabilimento Blue Bay e la Scuola Stella Maris, con nuovi marciapiedi lato mare e monte, illuminazione artistica e arredo urbano.

Inoltre, nel corso dell’anno, è previsto l’importantissimo intervento, al quale ha lavorato con la massima determinazione l’Assessore alla Cultura e Pubblica Istruzione, Laura Nolfi, relativo alla sistemazione, riqualificazione e messa in sicurezza dell’edificio scolastico Saragat, rispetto al quale l’Amministrazione Bruschini ha ottenuto un finanziamento regionale pari a 485.000,00 euro.

Agli interventi programmati del 2018 si aggiunge l’importante opera pubblica per il completamento della sistemazione della Litoranea Ardeatina, lato mare e lato monte, nel tratto compreso tra il Lido Garda e Via Fanciulla d’Anzio. Si tratta di un’opera da circa due milioni di euro, finanziata in gran parte dalla Regione, che prevede la realizzazione di marciapiedi, pista ciclabile, arredo urbano, illuminazione a led, con l’importante riqualificazione del parcheggio pubblico, all’altezza del Centro Trasmissioni dell’Esercito, che sarà anche attrezzato con le colonnine per la ricarica dei veicoli elettrici.

Condividi questo articolo:

Share to Google Buzz
Share to Google Plus
Share to LiveJournal
Share to MyWorld
Share to Odnoklassniki
Share to Yandex

avatar Scritto da il Mar 23 2018. Registrato sotto Attualità, Prima Pagina. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. I commenti sono terminati ma puoi seguirli dal tuo proprio sito.

Commenti terminati

Galleria fotografica

Accedi | webmaster