Come comprare la pubblicità su ILU
visita la pagina ufficiale

Slotmob Anzio. Il bar Graziosi ha scelto di rinunciare alle Slot machines

L’imprenditore Angelo Graziosi

La campagna Slotmob è nata a Luglio 2013, promossa da vari esponenti della Società Civile, per combattere il problema del gioco d’azzardo legalizzato che sta dilagando in Italia. Il business del gioco è enorme: nel 2012 in Italia sono stati giocati più di 80 miliardi di Euro, per un incasso netto da parte dello Stato di 8 miliardi. Ma i costi sociali legati a questo business non sono da meno: oltre 800.000 persone a rischio dipendenza dal Gioco d’azzardo Patologico, famiglie distrutte, numerosi casi di suicidi per i troppi debiti, senza contare le infiltrazioni mafiose che riciclano denaro attraverso le sale Slot e i casi di usura sempre più in aumento. L’idea di fondo è quella di premiare, come consumatori, i bar che hanno scelto di rinunciare alle Slot machines attraverso una colazione o aperitivo in centinaia, per allenarci a votare con il portafogli e sensibilizzare sul tema. Uno degli esercizi senza videogiochi è lo storico bar dei Graziosi in piazza Pia, gestito da Angelo Graziosi imprenditore anziate, che porta avanti la sua attività senza dover ricorrere alle macchinette mangiasoldi per attrarre la clientela, e per questo sarà premiato. Il prossimo 19 maggio a Piazza Pia ad Anzio, si svolgerà l’evento SlotMob a partire dalle ore 16, organizzato dalle associazioni: Croce Rossa Italiana, Movimento dei Focolari, Azione Cattolica di Albano, Comunità di Sant’Egidio, Reti di Giustizia, Atena associazione di volontariato socio culturale, AGESCI, C.N.G.E.I., evento al quale sono invitati a partecipare numerosi tutti i cittadini. (cla.pel)

https://www.facebook.com/events/152654442076861/

Condividi questo articolo:

Share to Google Buzz
Share to Google Plus
Share to LiveJournal
Share to MyWorld
Share to Odnoklassniki
Share to Yandex

avatar Scritto da il Mag 16 2018. Registrato sotto Attualità, Prima Pagina. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. I commenti sono terminati ma puoi seguirli dal tuo proprio sito.

Commenti terminati

visita la pagina ufficiale

Galleria fotografica

visita la pagina ufficiale
Accedi | webmaster