Come comprare la pubblicità su ILU
visita la pagina ufficiale
InLiberaUscita
Rubriche archiviate per: Le Immagini

Anzio- Via Ambrosini, a pochi metri dal palazzo municipale…

19399291_10212727344807850_5905340200058194793_n

Ecco come si presenta via Ambrosini, a pochi passi dal palazzo municipale di Villa Sarsina ad Anzio. La foto di un nostro lettore, che indignato commenta: “Una discarica a cielo aperto a pochi metri da una scuola e dal Comune. Complimenti per l’immagine che diamo di questa città”.

Nettuno. Oggi parcheggio comodamente sulla spiaggia libera

20170618_172431-ilu

Oggi domenica 18 giugno c’è chi ha pensato bene di parcheggiare la propria automobile direttamente sulla spiaggia. Non per qualche minuto, per scaricare qualche materiale, ma un’intera giornata. Nessuno ha avuto niente da ridere, ne i Vigili Urbani ne gli amministratori comunali presenti sul posto per le premiazioni della manifestazione sportiva che si stava svolgendo. […]

I racconti di Ciro Spina: Le verande sul mare

anzio-antica2

Da i “Racconti di Porto d’Anzio”: Le verande sul mare L’ultimo conflitto mondiale e lo sbarco degli alleati devastarono il centro storico di Anzio. Oltre alle abitazioni andarono distrutte moltissime attività, tra cui le verande dei ristoranti sul porto, ricostruite in seguito a gran velocità per ospitare i turisti che venivano in città per gustare […]

L’Atletico Pop United vince il torneo di calcio amatoriale

atletico19146206_2034918066729899_3593918115165217131_n

L’Atletico Pop United ha battuto in finale l’Amatori Sezze per 2-1 aggiudicandosi la Coppa Latina, il prestigioso torneo amatoriale della provincia di Latina.  Si è imposta con una una doppietta di Pape Bakary nella finale giocata allo stadio “Francioni” di Latina sabato scorso. Una squadra di Richiedenti asilo ospiti ad Anzio/Nettuno ed allenata da amanti dello […]

I racconti di Ciro Spina: Le maestranze portuali

Anzio antica: le grotte di Nerone

Da i “Racconti di Porto d’Anzio”: Le maestranze portuali Nei primi del novecento le maestranze portuali svolgevano un faticoso e complesso lavoro lungo le spiagge del Poligono di Nettuno, all’epoca ancora libero dall’insediamento militare. Ai margini della palude pontina un gruppo di boscaioli traeva guadagni nel tagliare gli alberi, trasformare il legname in carbone e […]

Nettuno- Discarica a cielo aperto in via Eschieto

18950943_10212611370468564_2266300115949722890_n-1

Mucchi di immondizia giacciono abbandonati a Nettuno in via Eschieto da tempo, ai lati della strada. A lamentarsi della discarica a cielo aperto sono i residenti, che chiedono un intervento di bonifica. Nonostante il porta a porta, i soliti incivili gettano i rifiuti in strada.

I racconti di Ciro Spina: L’avventura della paranza Favilla

pescherecci-anziophoca_thumb_l_drb-004

Da i “Racconti di Porto d’Anzio”:L’avventura della paranza Favilla Dopo alcuni giorni di pesca lungo le coste della Sardegna, la paranza Favilla salpò in direzione di Anzio per scaricare il pescato. La barca era di media grandezza, molto più piccola di quelle attuali, con un motore di centosessanta cavalli e una radio a valvole con […]

Anzio- In arrivo il nuovo parco giochi, intanto a Villa Adele…

18813445_10212544212189649_4891277509023343970_n

Dovrebbe partire a giorni, come annunciato dall’assessore all’Ambiente di Anzio, Patrizio Placidi, la sistemazione del parco giochi di Villa Adele. I vecchi giochi, arrugginiti, pericolanti e decisamente malmessi, saranno sostituiti da una nuova area giochi, con attrazioni fruibili ai diversamente abili, un settore per i bimbi fino a quattro anni ed un altro per i bambini […]

Lavinio, all’incrocio di via dei Gigli la maxi discarica

gigli1

L’associazione Città Insieme torna a segnalare le condizioni di degrado in cui versano alcune vie di Anzio, sommerse dai rifiuti. Una maxi discarica è a Lavinio all’incrocio di via dei Gigli con via dei Giacinti, dove al lato della strada giace abbandonata una massa ingente di rifiuti di ogni genere, mobili e materassi. “Il luogo […]

Rifiuti sospetti sotto al cavalcavia della stazione di Lavinio

cavalca1

Mucchi di sacchi verdi contenenti rifiuti non meglio identificati. A segnalarne la presenza, sotto il cavalcavia della stazione di Lavinio, è l’associazione Città Insieme. Quei rifiuti sospetti sono stati abbandonati ad Anzio da diversi giorni, in piazza Stazione.

Galleria fotografica

Accedi | webmaster