Come comprare la pubblicità su ILU
visita la pagina ufficiale
InLiberaUscita

Litorale di Latina. Cacciate dal ristorante perché transessuali

Il fattaccio è accaduto in una nota spaghetteria friggitoria del litorale di Latina

Lungomare di Latina

Lungomare di Latina

«Voi trans non vi vogliamo». E vengono cacciate da una spaghetteria sul litorale Latina. Discriminate perché trans: lo scorso giovedì Massimina Lizzeri, donna trans romana sulla quarantina, era andata a pranzo in un locale di fronte alla spiaggia con un’amica. La cameriera si è avvicinata loro dicendo che non erano vestite in maniera adeguata per un locale pubblico e che non potevano stare dentro con un cane. Nonostante le due fossero vestite non diversamente da altri clienti, con pareo e pantaloncini, hanno proposto di mangiare fuori. A quel punto è intervenuta la proprietaria che si è rivolta alle due donne insultandole, dicendo loro esplicitamente che «a voi trans non vi vogliamo» e spintonandole fuori dal locale.
Il Mit, Movimento Identità Trans, che, spiega Cathy La Torre, avvocata bolognese, attivista Lgbt e membro della segreteria nazionale di Sinistra Italiana «agirà legalmente ed è certa che anche le forze dell’ordine testimonieranno con quale transfobia si sono rivolti a Massimina» Mentre le due andavano in un ristorante poco distante, sul posto – come viene riferito dal Mit – è intervenuta anche una volante della Polizia di Stato per calmare gli animi ma, nonostante la presenza degli agenti, la proprietaria ha continuato a inveire contro le transessuali. Sull’accaduto Lizzeri ha presentato denuncia ai carabinieri. Quella del «2017 – conclude La Torre – è l’estate che verrà ricordata come quella in cui esercizi commerciali, strutture ricettive, fanno la lista di chi non può entrare: gay, lesbiche, trans, neri, bambini. Una discriminazione culturale inaccettabile che combatteremo in ogni sede possibile».

A dare la notizia per primo il quotidiano il Messaggero edizione Latina

Condividi questo articolo:

Share to Google Buzz
Share to Google Plus
Share to LiveJournal
Share to MyWorld
Share to Odnoklassniki
Share to Yandex

Articoli Correlati:

Anzio- Nuovo furto al museo civico archeologico, il secondo in tre settimane
Liste d’attesa nel Lazio, vietato curare il tumore
Nettuno- A via Cavour non parte il pre-scuola: parla un genitore
Casto adotta la linea dura: mezzi ed operatori ripuliscono Nettuno
Anzio- Pusceddu riprende servizio con un incarico "pesante"
Nettuno. Rievocando la nostra storia, il programma completo

avatar Scritto da il ago 12 2017. Registrato sotto Cronaca, Prima Pagina. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. I commenti sono terminati ma puoi seguirli dal tuo proprio sito.

Commenti terminati

Galleria fotografica

Accedi | webmaster