Come comprare la pubblicità su ILU
visita la pagina ufficiale

Rogo EcoX, senatore Cervellini: “Ministro Interni avvii indagini su assetti societari”

ecox3‘A 13 giorni dal gravissimo rogo dell’impianto, molte sono ancora le zone d’ombra, mentre continuano a divampare le fiamme. Ma che rifiuti conteneva la Eco X di Pomezia, che ancora bruciano e addirittura si riaccendono? Vogliamo sapere: i cittadini ne hanno diritto! Lo abbiamo sostenuto in occasione della manifestazione tenuta l’11 maggio a Pomezia come Sinistra Italiana e nella nostra interrogazione ai ministri della Salute e dell’Ambiente, per chiedere chiarezza, urgenti interventi di bonifica e di prevenzione’.

Lo ha dichiarato il senatore di Sinistra Italiana Massimo Cervellini, membro della Commissione parlamentare d’inchiesta sul ciclo dei rifiuti, durante un intervento di fine seduta in Aula del Senato sulla Eco X di Pomezia.

‘Vorremmo anche sapere se l’attività dell’azienda ECO-X risultava regolarmente autorizzata all’atto dell’incidente; sollecitare di mantenere alta l’attenzione sul fenomeno sempre più generalizzato e frequente degli incendi ad impianti di questo tipo sul litorale sud di Roma, oggetto di interessi e affari da parte delle organizzazioni criminali mafiose. Infine chiedo che il Ministro dell’Interno avvii indagini specifiche su assetti societari e certificazioni. Assoluta trasparenza e controlli pubblici sulle aziende private che smaltiscono rifiuti pericolosi, a tutela del diritto alla salute dei cittadini’.

Condividi questo articolo:

Share to Google Buzz
Share to Google Plus
Share to LiveJournal
Share to MyWorld
Share to Odnoklassniki
Share to Yandex

avatar Scritto da il Mag 18 2017. Registrato sotto Politica, Prima Pagina. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Devi essere collegato per poter lasciare il tuo commento Collegati

Galleria fotografica

Accedi | webmaster