Come comprare la pubblicità su ILU
visita la pagina ufficiale
InLiberaUscita

Anzio- Tontini: “La vera storia del Vallo Volsco. Vittoria dei 5 Stelle”

tontiniIl consigliere dei 5 Stelle Cristoforo Tontini, che negli ultimi anno aveva preso a cuore la questione del Vallo Volsco, interviene a seguito dell’inaugurazione e puntualizza. “Il 9 agosto 2017, finalmente è stato aperto al pubblico il famoso “Vallo Volsco”. Possiamo tranquillamente considerarla un’importante e decisiva vittoria del Movimento 5 Stelle di Anzio, a dispetto dei proclami fatti dal sindaco durante la cerimonia del taglio del nastro.
Risultato ottenuto dopo quattro anni di duro lavoro, con interrogazioni, manifestazioni ed il ricorso alla corte dei conti del nostro unico consigliere in carica Cristoforo Tontini.
Vogliamo fare un breve excursus dell’iter da noi seguito così che la città di Anzio si renda perfettamente conto che se non ci fossimo stati noi, quel posto sarebbe ancora abbandonato e ricoperto di erbacce, con conseguente spreco di denaro pubblico per una cifra di 1,2 milioni di euro circa.
Il nostro interessamento parte nel luglio 2013 con i primi accessi agli atti per reperire la documentazione di quello che avrebbe dovuto essere un orto botanico, le prime risposte le riceviamo nell’agosto dello stesso anno.
Iniziamo un lavoro titanico per ricostruire tutti gli iter partiti nel 2004 ed i continui cambi di progetti, denominazioni e appalti susseguitesi in quei nove anni, nel marzo 2014 presentammo un’interpellanza di tre pagine, con conseguente mozione, in cui minuziosamente si ricostruivano i fatti e chiedevamo di che fine doveva morire questo Vallo Volsco. Inutile dire che le risposte date in consiglio furono ridicole, come ridicole sono state le dichiarazioni durante l’inaugurazione del sito che oggi è solamente un parco e la mozione non venne neanche discussa. Per niente scoraggiati ci siamo rivolti alla magistratura contabile nel maggio del 2014, a cui abbiamo fornito tutta la documentazione reperita, che l’anno seguente, dopo le indagini del caso, intimava l’amministrazione di aprire al pubblico utilizzo l’area o essere sottoposta a procedimento per danno erariale.
Con la solita velocità che ha contraddistinto questa legislatura, nel maggio 2015 si arrivava alla stipula della convenzione con il comitato di quartiere Santa Teresa che si è presa l’incarico di aprirlo e manutenerlo.
Siamo giunti nell’agosto del 2017 ed oggi possiamo finalmente usufruire del Vallo Volsco”.

Condividi questo articolo:

Share to Google Buzz
Share to Google Plus
Share to LiveJournal
Share to MyWorld
Share to Odnoklassniki
Share to Yandex

Articoli Correlati:

Nettuno- Spari a via Bainsizza, i carabinieri denunciano pregiudicato 35enne
Anzio- Placidi assessore, anzi no. La delega e qualche problema
Litorale - Spaccio di droga, in manette quattro pusher
Un nuovo macchinario per la radioterapia al S. Maria Goretti di Latina
Quote rosa, diffida alla Capo d'Anzio
De Angelis: "Anzio città libera. La legalità non ce la insegna nessuno". E Bruschini si co...

avatar Scritto da il ago 11 2017. Registrato sotto Politica, Prima Pagina. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. I commenti sono terminati ma puoi seguirli dal tuo proprio sito.

Commenti terminati

Galleria fotografica

Accedi | webmaster