Come comprare la pubblicità su ILU
visita la pagina ufficiale

Scendo al Callaloo, terza edizione del festival musicale in ricordo di Manuel Sanges

In arrivo a Nettuno la terza edizione del festival musicale in memoria di Manuel Sanges, “Scendo al Callaloo 2018”. Evento dedicato al giovane di Nettuno scomparso a febbraio del 2016.

L’evento si svolgerà sabato 9 giugno in piazza del mercato Nettuno, dove Manuel gestiva il suo locale. Si comincerà dal pomeriggio con attività artistiche per bambini per chiudere in serata con il concerto di musica reggae di Junia & TAXI 109, Billah & The Generals , PioSilk & Fayagang e Still Roots.

“Scendo al Calloloo…una giornata dedicata al mondo di Manuel Sanges, è un appuntamento che ogni anno si ripete per ricordare quanto importanti fossero per Manuel, giovane ragazzo scomparso prematuramente, i valori della condivisione e della fratellanza. Gli amici – spiegano gli organizzatori dell’evento – vogliono ricordarlo sulle vibrazioni della musica reggae che da anni li unisce e li appassiona. Il Callaloo, noto locale del borgo di Nettuno prima e piazza del mercato poi, è stato il punto strategico dal quale il mondo di Manule Sanges ha preso vita, un luogo magico dove questo giovane ragazzo ha impresso il suo modo di vivere trasmettendolo e raccontandolo agli altri. La musica raggae, l’arte e la socialità sono gli ingredienti che hanno caratterizzato la vita di Manuel e che in sua memoria verranno cantati e ballati in piazza in una festa adatta a tutta la famiglia”.

Il pomeriggio dalle 17.30 alle 19.00 laboratori artistici e musicali per bambini e ragazzi.
In piazza sarà prevista anche un’esibizione della banda musicale “Neptunia”.

Dalle 19.00 alle 20.00 performance di teatro e musica di “Arte Migrante”, un gruppo nato da un progetto di promozione sociale per minori stranieri.

Per l’intero pomeriggio le attività saranno accompagnate dalle sonorità in vinile del Kick Down Babylon, storico sound system del litorale, che da anni promuove la musica reggae e non solo.

Dalle 21.30 la piazza si animerà con le storiche band della scena reggae del litorale che si susseguiranno sul palco, raccontando una storia lontana che dalla Jamaica è giunta fino a casa nostra. Protagonisti del live Still Roots, band composta da storici musicisti reggae locali, Billah & the Generals che promuoveranno il nuovo album “Lion Age”, PioSilk & Fayagang un mix tra vecchie e nuove sonorità ed infine Junia & taxi 109 che ci faranno ballare e cantare con il loro “local reggae”.

Condividi questo articolo:

Share to Google Buzz
Share to Google Plus
Share to LiveJournal
Share to MyWorld
Share to Odnoklassniki
Share to Yandex

avatar Scritto da il Giu 6 2018. Registrato sotto Eventi, Prima Pagina. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. I commenti sono terminati ma puoi seguirli dal tuo proprio sito.

Commenti terminati

Galleria fotografica

Accedi | webmaster