Come comprare la pubblicità su ILU
visita la pagina ufficiale
InLiberaUscita

Anzio. Volontariamente propone: la realizzazione di un gattile comunale

Il gattile si pone l’obiettivo di promuovere anche progetti in reti tra le scuole al fine di educare i bambini al rispetto di ogni forma di vitale e naturalmente le adozioni di tutti i gatti che ospita

riceviamo e pubblichiamo

immagine-gattile-7“La Colonia Felina opera sul territorio di Anzio dal 2016 ma non dispone ancora di una struttura adeguata: i gatti vengono gestisti grazie all’ospitalità offerta dalla rete di volontarie. Nell’opinione comune, purtroppo, non è sempre chiara l’utilità fondamentale di strutture come gattili e rifugi per animali domestici abbandonati. Pertanto, come Associazione Volontariamente, vogliamo porre al centro dell’attenzione una maggiore consapevolezza del problema al fine di aprire un confronto costruttivo con l’amministrazione e la cittadinanza. La creazione di un gattile da individuare tra alcune strutture abbandonate di proprietà del Comune stesso con gestione affidata direttamente alle volontarie della Colonia e alle associazioni animaliste iscritte all’albo regionale porterebbe realmente effetti positivi, tra cui la semplificazione di procedure e incentivi per la lotta al randagismo.

Le funzioni principali di un gattile sono la cura e il ricovero temporanei di tutti questi gatti, fino ad una loro adozione, che si auspica sia più la veloce possibile e resta l’obiettivo primario. In particolare, Il gattile ha un’importanza fondamentale per salvare la vita agli innumerevoli gatti che vengono abbandonati o smarriti sul territorio: un gatto abbandonato rischia continuamente di essere investito dai veicoli creando pericolo anche per le persone in transito, inoltre, una delle funzioni più importanti è quello di tamponare il problema del randagismo, accogliendo un certo numero di gatti abbandonati ma anche operando le necessarie sterilizzazioni su questi. Si tratta non solo di una questione di igiene ambientale. Esistono leggi e regolamenti che impongono l’obbligo della sterilizzazione dei randagi, unico strumento efficace per contrastare non solo il randagismo, ma anche il deplorevole fenomeno dell’abbandono, il quale, secondo il nostro codice penale, è punito con l’arresto fino ad un anno o con l’ammenda da 1.000 a 10.000 euro. Il gattile si pone l’obiettivo di promuovere anche progetti in reti tra le scuole al fine di educare i bambini al rispetto di ogni forma di vitale e naturalmente le adozioni di tutti i gatti che ospita: questo è, come già detto, lo scopo prioritario della struttura. Le adozioni di questi gatti sono assolutamente gratuite e questo contribuisce a diffondere anche la cultura del rispetto dell’animale come soggetto di cui prendersi cura in modo gratuito, piuttosto che come oggetto avente valore commerciale”.

Ass. Volontariamente

Condividi questo articolo:

Share to Google Buzz
Share to Google Plus
Share to LiveJournal
Share to MyWorld
Share to Odnoklassniki
Share to Yandex

Articoli Correlati:

Anzio- Esposto per voto di scambio, la Procura apre un fascicolo
Anzio- Discarica fuori scuola, ampia scelta tra mobili e comodini
Anzio- Corte dei conti, le puerili scuse 3.0
Piazza gremita per i Dolphins, quattro squadre al via. L'augurio del sindaco di Anzio
Estate 2016, mistero sugli eventi. Ad Anzio e Nettuno tutto tace
Nettuno- Al terzo istituto comprensivo va in scena la Festa dell'Albero

avatar Scritto da il ago 3 2017. Registrato sotto Lettere e Opinioni, Prima Pagina. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. I commenti sono terminati ma puoi seguirli dal tuo proprio sito.

Commenti terminati

Galleria fotografica

Accedi | webmaster