28/05/2022
Cannabis light: tutto quello che c'è da sapere

Cannabis light: tutto quello che c’è da sapere

Cannabis light: di cosa stiamo parlando?

In Italia aumenta progressivamente il numero dei consumatori di cannabis light; le persone sembrano infatti amare l’utilizzo di questo prodotto, per il sapore piacevole e per le sue note proprietà benefiche, fatto sta che parliamo di un campo in continua evoluzione e crescita.

I punti vendita della cannabis light si sono moltiplicati a vista d’occhio negli ultimi tempi, sia per quanto riguarda negozi fisici, sia per quanto concerne store online; per comprare CBD, può essere utile paragonare i prodotti di cannabis light su cannalight.it, un comparatore di prodotti CBD molto apprezzato dai consumatori. Di cosa parliamo quando trattiamo di cannabis light? In giro c’è ancora molta disinformazione circa l’argomento, per cui è utile fare un pò di chiarezza.

La sostanza di cui parliamo è ricavabile dall’infiorescenza femminile della canapa; perchè questa tipologia di cannabis è legale? Perché la cannabis light contiene CBD, ovvero il Cannabidiolo, sostanza che non è psicogena come invece lo è il THC, che è invece tutt’ora illegale nel nostro paese se supera lo 0,5%.

Dunque, in Italia è consentito secondo la legge 242 il consumo di cannabis light in diversi campi: in campo alimentare, dove è possibile ad esempio usare i semi per fare l’olio o il pane, oppure anche in campo tessile o della bioedilizia. Ma quali sono nello specifico gli effetti della cannabis light? Gli effetti sono molto diversi rispetto a quelli provocati dal THC; è possibile anzi rilevare numerosi effetti benefici come funzioni antistress, antidepressive, antispastiche, antiossidanti, antibatteriche, neuro-protettive, antidolorifiche e antiemetiche. Dunque l’utilizzo di cannabis light non solo non è sconsigliata ma risulta addirittura consigliata in caso di insonnia, in periodi particolarmente stressanti, in situazioni di infiammazioni con dolori e anche per contrastare situazioni di nausea e stimolare l’appetito.

Tra quali tipi di prodotti CBG si può scegliere?

La cannabis light è disponibile in commercio in negozi e store dedicati, sotto forma di diversi prodotti e formati. Cerchiamo di orientarci insieme tra la vasta gamma di articoli a disposizione in commercio:

  • erba legale e fiori: sono le infiorescenze CBG che provengono dalla canapa, che è possibile consumare legalmente nel nostro paese. I vari fiori a disposizione si distinguono per provenienza, tipo di coltivazione, varietà del fiore, gusto e profumo e prezzo, basta trovare quello che faccia al proprio caso. Questo tipo di erba può essere consumata tramite vaporizzazione, inalazione o infusione.
  • Olio CBD: è un olio di cannabinoidi legale, naturale e sicuro, dalle molteplici proprietà e benefici e il cui consumo è in aumento; anche per quanto riguarda l’olio possiamo scegliere tra diverse categorie che variano in base al tipo di estrazione dell’olio, alla provenienza, al suo essere testato in laboratorio, alla concentrazione di CBD e al prezzo. Si tratta di un prodotto ideale per alleviare il dolore, lo stress e migliorare la qualità de sonno.
  • Tè e infusi a base di CBD: sempre più apprezzati per le incredibili proprietà benefiche; esistono varie tipologie di tè e infusi tra i quali poter scegliere, che provengono da diverse parti del mondo e si distinguono per la loro composizione e gli effetti.
  • Moonrock e Sunrock CBD: si tratta di prodotti a base di cannabis light leggermente più concentrati, consigliati a coloro che già utilizzano questo tipo di sostanze da un pò di tempo; si tratta in pratica di erba legale che viene ricoperta da un olio concentrato e poi avvolta in uno strato di polline. Varia molto la qualità dei fiori utilizzati e la potenza e tasso di CBD.
  • Semi: si tratta del modo più semplice ed economico per ottenere della cannabis light e utilizzarla a proprio piacimento; i semi CBD sono disponibili in vari negozi e in decine di tipologie, basta seguire attentamente le indicazioni e i consigli per una coltivazione ottimale.

Consigli utili:

La cannabis light di cui parliamo è un prodotto perfettamente legale e sicuro, il cui consumo è regolamentato dalla legge italiana. In ogni caso, è importante consumare questa sostanza sempre seguendo attentamente le indicazioni e i consigli riportati sulle confezioni. Vista la vastissima quantità di articoli GBD presenti in commercio non è facile orientarsi nella scelta e nell’acquisto: si consiglia di consultare il sito che si occupa di cannabis light (https://www.passionecbd.it) , per avere una comparazione veloce e completa di tutti i prodotti a disposizione dei consumatori.