17/09/2021
Il Business dell'oro cosa sapere per iniziare a guadagnare

Il Business dell’oro: cosa sapere per iniziare a guadagnare

Sono molti coloro che, oggi, per mettere qualche soldo extra da parte, decidono di vendere l’oro in più, che si ritrovano nelle credenze o nelle cassaforti, ma prima di farlo è bene consultare quello che è il prezzo dell’oro e valutare eventualmente un ‘investimento che potrebbe essere più o meno vantaggioso. Una differenza importante da fare è relativa al prezzo dell’oro al grammo. Molti basano i propri affari valutando la quotazione dell’oro in borsa, ma non possiamo basarci esclusivamente su quella per vendere i nostri gioielli, in quanto la quotazione dell’oro usato ha un valore inferiore rispetto all’oro di prima manifattura.

Differenza tra oro usato e oro puro

Come detto vi è una grossa differenza tra oro usato e puro. Chiunque voglia ritagliarsi un ruolo importante nel business della compravendita dell’oro, deve sempre tenersi aggiornato su quelli che sono i prezzi dell’oro sul mercato attuale.
L’oro puro è normalmente quello valutato sul mercato, sopratutto in borsa. Anche chiamato 24 Kt, l’oro puro ha pero un problema non a poco, in quanto è altamente tendente alla corrosione e all’usura, rendendolo di difficile vendita nel mercato di fascia medio-alta. I gioielli usati difficilmente sono composti da oro puro, ma da una lega metallica che prevede la presenza di oro al 75% e per il restante 25% di diverse leghe metalliche che hanno il compito di rendere il manufatto più resistente, stabilizzandolo. Questa caratteristica, conferisce all’oro la nomenclatura di oro 750.
Anche per questo è molto frequente trovare sul mercato gioielli in oro 750, più costosi di quelli in oro puro. Il motivo è prettamente semplice, in quanto l’oro puro si vende sul mercato con molta difficoltà rispetto alla sua controparte la 75%.

Come si può calcolare il prezzo dell’oro usato?

Vediamo adesso come fare per calcolare la quotazione dell’oro usato 750 (o quotazione oro 18 k) e quindi di un gioiello che abbiamo intenzione di vendere.
La prima cosa da fare è informarsi sui prezzi dell’oro e di conseguenza sulla quotazione in borsa.
Appurato il valore attuale, basterà valutare il gioiello come se fosse interamente costituito da oro puro e successivamente sottrarre il 25% del prezzo totale.
A questo punto potremmo recarci da un compro oro, che se sarà onesto, comprerà il gioiello per un valore vicino a quello da noi riscontrato, in modo da avere un piccolo margine di guadagno.
Questi gioielli vengono poi mandati in fonderia e vengono quindi sciolti in modo da recuperare il metallo per la realizzazione di nuovi manufatti.
Per il resto è difficile dare una quotazione dell’oro usato ad oggi che sia stabile, in quanto essa è in continua variazione, così come il prezzo usato oggi.

A chi rivolgersi per vendere il vostro oro

Nella vendita dell’oro può capitare di fare qualche errore di calcolo o che il prezzo vari da un momento all’altro e di conseguenza è importante tenersi sempre aggiornati sui valori correnti in borsa.
A questo punto la sfida è trovare il giusto compro oro.
Sembra semplice, ma come in ogni settore, anche in questo ambito esistono diversi compro oro inaffidabili, che per motivi penali o semplicemente perché ritardano con eventuali pagamenti.
Un modo abbastanza semplice e sicuro per evitare di essere raggirati è fare affidamento sulle recensioni online.
Consultando un blog o una pagina facebook di un compro oro in particolare, potremmo notare una serie di commenti e recensioni.
Non bisogna essere molto intelligenti da capire che bisogna evitare coloro che presentano recensioni negative o poche recensioni tutte positive. Questi ultimi infatti sono spesso caratterizzati da una serie di profili fake, progettati appositamente per indurre il cliente a vendere. Per distinguere una recensione falsa da una vera basta notare se nel profilo vi siano nomi e cognomi sei commentatori e se vi sia la spunta del verificato accanto. Oltre ciò, raramente le recensioni false sono lunghe e articolate, ma sono spesso caratterizzate da brevi frasi o da aggettivi banali.
In conclusione, prima di avviare un business o semplicemente vendere dei gioielli, informatevi bene sul prezzo attuale dell’oro e anche sula competenza dei venditori. Questo settore è sempre più in crescita, di conseguenza è fondamentale mantenersi al passo!