23/06/2021
Prima colazione: l’importanza di un pasto dimenticato

Prima colazione: l’importanza di un pasto dimenticato

La prima preoccupazione che abbiamo al mattino appena svegli è “quanto sono in ritardo”? il calore del letto e il fastidio di doversi alzare per andare a lavoro o a lezione sono talmente elevati che la prima colazione è un fastidio di cui facciamo volentieri a meno. Ma questo è un errore e lo è per diversi motivi. Il principale è che così facendo si innesca un circolo vizioso dal quale poi si fa sempre più fatica a uscire e che genera conseguenze negative sul corpo, sulla mente, sull’umore e sullo stile di vita. La prima colazione è molto più importante di quanto si possa pensare.

5 motivi per fare sempre la prima colazione

Perché è importante iniziare la giornata sempre con una buona prima colazione? Non c’è una sola risposta, ma diverse valide ragioni per prendere l’abitudine di dedicare attenzione a questo pasto. Più del pranzo e della cena, la prima colazione, la prima serie di alimenti che introduciamo nell’organismo appena svegli, è decisiva per l’esito positivo delle nostre giornate. Anche “solo” questo è un buon motivo per non trascurarla. Scopriamo quali sono gli altri motivi.

1-Mangiare a colazione per dimagrire

Fare una prima colazione nutriente aiuta a evitare di arrivare in ufficio dopo già un paio d’ore da quando ci si è svegliati e avere i classici attacchi di fame ai quali si risponde sempre con snack calorici e poco sani per l’organismo. Chi vuole dimagrire non deve mangiare meno, ma meglio e farlo in maniera disordinata non è mai un bene. La prima colazione è il primo step essenziale per organizzare al meglio la propria giornata alimentare e fornire all’organismo la dose necessaria di sostanze nutritive ed energetiche per svolgere le funzioni vitali ed essenziali per affrontare ogni nuova giornata.

2-L’energia per la giornata

La mattina ci vegliamo stanchi anche dopo aver dormito; l’organismo è stato in una specie di stand-by generale e ha bisogno di essere riattivato. Una buona prima colazione fornisce al corpo vitamine, fibre, antiossidanti e minerali; sostante fondamentali per caricare l’organismo e permettergli di attivare muscoli e cervello e svolgere al meglio le varie attività quotidiane.

3-Antidoto contro lo stress

Gli attacchi di fame, ma anche la fretta e lo stato di perenne ritardo non aiutano il buon umore. Puntare sulla colazione aiuta a migliorare anche l’umore. Non un caffè veloce, ma un vero e proprio rito mattutino che permetta di riconciliarsi con sé stessi, assaporare un po’ di quiete e iniziare la giornata con il sorriso e non con il nervoso tipico di chi non mangia e ha costantemente fame.

4-Prevenzione per la salute

Mangiare sano fin dalla prima colazione è fondamentale anche per quel che riguarda la salute. Diversi studi, infatti, dimostrano come mangiare bene al mattino aiuti a ridurre le probabilità di contrarre diverse patologie. Inoltre rifornire l’organismo della giusta dose di nutrienti evita di ricorrere a spuntini, snack e abitudini alimentari sbagliate nel corso della giornata che, se danno l’illusione di placare la fame, dall’altra provocano obesità e contribuiscono a favorire tutta una serie di malattie cardiovascolari.

5-Essere produttivi

Quante volte raggiunto il posto di lavoro ci siamo trovati spenti, fiacchi e mentalmente assenti? Troppo spesso e la causa è sempre una: non aver fatto colazione. Che non significa prendere un caffè al bar o alla macchinetta dell’ufficio, ma impostare un piano alimentare ricco, sano, nutriente e tarato sul proprio organismo. È fondamentale dare al corpo ciò di cui ha bisogno per permettergli di ridarci ciò di cui necessitiamo sia dal punto di vista fisico che mentale ed emotivo. Una sana collaborazione per raggiungere gli stessi obiettivi di benessere.