15/04/2024
Trasferimento di ufficio: come pianificare e organizzare un trasloco

Trasferimento di ufficio: come pianificare e organizzare un trasloco

Stai apportando dei cambiamenti nella tua attività e devi fare un trasloco dell’ufficio o semplicemente lo stai trasferendo in un altro posto? L’idea del trasloco di un ufficio può sembrare un’impresa molto ardua, però seguendo una serie di suggerimenti, sarai in grado di organizzarne uno senza nessuno stress.

Quando si tratta di traslochi, infatti, è facile commettere degli errori che renderanno tutto il processo molto più difficile e stressante. Uno di questi errori è l’improvvisazione. Improvvisare significa rendere il cambiamento di sede solo più snervante e inadeguato. Il primo suggerimento è quindi quello di affidarsi ad un’impresa di traslochi per uffici, a Roma ce ne sono tante, ma alcune sono più efficienti di altre. L’azienda Traslocareroma, ad esempio, che si occupa di traslochi sia nazionali, sia internazionali, può aiutarti a organizzare un trasloco con un piano di efficienza. Basta visitare il sito internet dell’azienda per avere più informazioni www.traslocareroma.com.

Il lavoro che svolge questa azienda parte da un presupposto: senza uno specifico piano organizzativo, trasferire un intero ufficio può diventare più estenuante di quanto si possa pensare. Avere uno schema organizzato sul trasloco, invece, può aiutarti a evitare di perdere passaggi cruciali che potrebbero influire sulla buona riuscita dello stesso.

Stabilisci una procedura e dividi il tutto in piccoli compiti

Per un trasloco efficiente, è importante impostare uno schema che sintetizzi tutta una serie di tappe per il trasferimento. Il consiglio è quello di iniziare a pianificare tutto anche qualche mese prima.

Prendi come punto di riferimento le dimensioni del tuo ufficio e il numero di mobili e attrezzature che hai. Questo calcolo approssimativo ti aiuterà a determinare quanti giorni impiegherai per il trasloco e ti agevolerà poi in futuro, nel momento di ricollocare il tutto.

Creare un piano molto prima del trasloco renderà l’andamento dello stesso molto più facile, in caso contrario, trascorrerai la giornata del trasloco e della risistemazione ad affrontare piccoli o grandi problemi di cui avresti potuto occuparti prima.

Una volta stabilito un programma, effettua anche un’analisi approssimativa dei costi per il trasloco. Ti porterà a creare un budget, che ti darà la possibilità di monitorare le spese, per non spendere troppo per il trasferimento.

Attraverso il sito web TraslochiRoma è possibile fare un’analisi dei costi di un trasloco attraverso un preventivo.

Un altro buon motivo per affidarsi ad un’azienda componente nel campo è quello di non dover fare tutto da solo. E qui inizia il secondo suggerimento. Non devi pianificare l’intero trasloco da solo! Invece, considera di coinvolgere un’impresa di trasporto o una persona competente, che ti aiuterà a rivedere il programma che hai creato. Quindi, assegnati dei compiti e delega ad altri i rimanenti compiti: ti aiuterà a svolgere al meglio l’intero processo.

Impacchetta tutto in anticipo, metti le etichette e inizia a donare

Dopo aver fatto il punto sui mobili e sull’ attrezzatura per ufficio che hai, decidi cosa pensi di tenere. Tutto ciò che non vuoi, non devi portarlo con te durante il trasloco. Per cui, invece di perdere tempo a imballare e spostare l’attrezzatura indesiderata, donala. In questo modo, puoi risparmiare tempo e soprattutto denaro.

Una volta deciso cosa terrai, inizia a impacchettare! Non devi aspettare la settimana del trasferimento del tuo ufficio per farlo. Inizia a imballare gli oggetti che non usi comunemente. Avere tutto imballato ti aiuterà a fare progressi nella divisione dei compiti per il trasferimento e a ridurre al minimo lo stress.

Dopo aver imballato tutto, prenditi il tempo necessario per etichettare ogni scatola. Fai anche un elenco di tutto ciò che è conservato all’interno di ogni scatola. Soprattutto assicurati di etichettare in modo tale che le informazioni siano facili da trovare. Questo ti aiuterà anche a evitare di perdere qualcosa durante il trasloco.

Affidarsi ad un’azienda di trasloco come Traslocareroma è un aiuto perché include di per sé diversi servizi: spedizione, trasloco e imballaggio.

Prenditi del tempo per leggere le recensioni online, confrontare i diversi preventivi e fare un elenco dei servizi di cui hai bisogno prima di scegliere. Poi saprai che avrai fatto la scelta migliore.