20/09/2020
Vip che si sono rivolti alla chirurgia estetica

Vip che si sono rivolti alla chirurgia estetica

Il mondo dello spettacolo si basa sull’apparenza e sull’esposizione mediatica e perenne di se stessi. Oggigiorno, pur di apparire in tv, ci si presta a qualsiasi tipo di ospitata e di contesto televisivo all’interno del quale poter rinsaldare e rafforzare la propria immagine di vip.

I vip o personaggi famosi, che dir si voglia, hanno una certa predilezione per la chirurgia estetica, in particolar modo le donne. Sono tantissimi, infatti, gli esempi di personaggi al femminile che si sono rivolte direttamente al chirurgo per qualche ritocchino qua e là.

In qualche caso i ritocchini hanno prodotto gli effetti, in altri casi decisamente no, anche se si tratta pur sempre di gusti personali che possono variare a seconda dei soggetti.

La chirurgia plastica e il mondo dello spettacolo, in ogni caso, viaggiano di pari passo ed è sempre stato così, soprattutto da quando la proliferazione mediatica si è diffusa a tal punto da dover necessariamente aggiornare e mantenere nella più brillante forma possibile la propria immagine al pubblico, ai fan.

Le vip che si sono date alla chirurgia plastica

Alcune star, sia italiane che internazionale, sono andate più di una volta dal chirurgo a correggere i propri “difetti” estetici. Da questo punto di vista se ne potrebbe fare una trasmissione televisiva, un po’ come “fatti e rifatti” di Striscia la Notizia. Di materiale ce ne sarebbe eccome.

La mastoplastica additiva, ad esempio, è uno degli interventi estetici più richiesti dalle donne per ritoccare il proprio seno. Così come i ritocchini al viso, al di là del botox e delle liposuzioni varie, e la blefaroplastica tradizionale.

In certi casi le operazioni sono riuscite bene, ma non sempre. Donne di un certo fascino e di un certo vanto estetico al naturale da poter vantare, come, ad esempio, Nina Moric, Loredana Lecciso, Donatella Versace, per fare qualche nome, hanno assunto dei labbri eccessivamente grossi che ai loro fan non sono di certo piaciuti, anzi.

In qualche modo sembrano aver esagerato, sconvolgendo totalmente i lineamenti del viso e della bocca. Gli effetti si vedono, ma si vedono anche in positivo in personaggi come Belen e Angelina Jolie, la cui bellezza e fascino di fondo non sembrano essere state scalfite in alcun modo dall’opera del chirurgo.

Altre donne che si sono distinte in questo senso sono l’attrice Demi Moore, che, tuttavia, non ha perso la sua innata e folgorante espressività. Claudia Galanti ha rimodellato soprattutto zigomi e labbra, oltre che il naso, ingrossandoli in maniera considerevole.

Le star del web di oggi sono molto dedite alla chirurgia plastica, proprio perché l’immagine social, di questi tempi, conta più dell’immagine che si fornisce nella vita reale. Per questo molte vip come Chiara Biasi, nota influencer, che non si è fatta mancare un ritocchino al seno. Una pratica cominciata a diventare ricorrente, frequente anche tra le giovanissime.

La chirurgia plastica sembra essere quasi un rifugio per alcuni/e vip, quasi ossessionate dal dover andare almeno una volta nella vita dal chirurgo. Un mestiere molto in voga che trova riscontro nel mondo dello spettacolo con numerose consulenze prese in carico.

Si potrebbero citare altri esempi di personaggi famosi sotto la lente di ingrandimento del botox o delle liposuzioni, ma ce ne sono tanti che lo fanno, ma non lo dicono per paura di essere giudicati in base al loro aspetto fisico.

Quella paura che spinge a non guardarsi per ciò che si è e a volere a tutti i costi somigliare a qualcuno che non si è in quel momento. La chirurgia estetica, da questo punto di vista, dovrebbe aiutare ad affrontare al meglio queste paure e porsi come accompagnamento, non come parte sostitutiva di se stessi.